Criteri di indicazione per la TFP

 

La Transference Focused Psychotherapy è indicata per pazienti con un’organizzazione di personalità borderline, con capacità cognitive almeno nella media e che presentano una sintomatologia da moderata a grave. Tra i fattori che potrebbero rendere difficoltoso il trattamento si possono citare gli assetti di personalità antisociale, tratti di personalità estremamente arroganti che interferirebbero con la possibilità di apprendere dalla terapia, fonti di guadagno secondario, relazioni oggettuali gravemente impoverite, gravi problemi legati all’uso di sostanze. Alcuni di tali elementi, tuttavia, qualora emergessero in fase di assessment, potrebbero essere oggetto di contrattazione prima dell’inizio della terapia.